Capodanno UNA hotel Versilia Lido
5 Novembre 2019
Capodanno Hotel + Cenone + Trenino verde delle Alpi e Battello al Lago di Thun
9 Novembre 2019

Capodanno a Viterbo

Passare il capodanno a Viterbo può essere davvero una soluzione interessante per tutti i punti di vista : gente accogliente , ottime strutture ricettive e un territorio da visitare davvero stupendo con piazze , castelli chiese . ecc.

Viterbo (nome latino Viterbium) è un capoluogo perfetto dove trascorrere un Capodanno all’insegna del buon cibo, della cultura dell’arte e della natura. Il capoluogo della TUSCIA (zona nord del Lazio) è ricco di monumenti storici (Antico Palazzo Papale sede del primo storico Conclave) e di belle cose da vedere, sia artificiali che naturali. Vicino troviamo siti archeologici, vecchie necropoli, ma la zona è anche nota per i tanti centri termali e borghi caratteristici.

La piazza principale di Viterbo è Piazza del Plebiscito, dove negli anni precedenti si sono svolti numerosi eventi per festeggiare il nuovo anno.

Piazza del Plebiscito, ultimamente, è stata sostituita da altri luoghi dove festeggiare il capodanno in piazza a Viterbo: uno di questi è senza dubbio Piazza del Gesù, ma non dobbiamo dimenticare anche Piazza San Lorenzo, Piazza del Teatro e Piazza Verdi.

Essendo molto ricca di monumenti, vale senza dubbio la pena visitare il centro storico della città  di Viterbo e quale migliore occasione delle feste e del capodanno.

Tra i monumenti di spicco, vale la pena ricordare il Duomo di San Lorenzo, oppure il Palazzo dei Papi.

Da visitare sicuramente il museo civico, dove ammirare anche la Pietà di Sebastiano del Piombo. Tra i siti archeologici, ricordiamo Ferento, dove la storia etrusca e quella romana si intrecciano, ma anche la Necropoli di Castel D’Asso, la prima ad essere stata scoperta. Per gli amanti delle fonti termali, Viterbo è davvero ricca di centri Termali, tra i tanti nella zona segnaliamo il Bullicame. Ne parla addirittura Dante Alighieri nella Divina Commedia.

 

Oltre che per il Capodanno la città è famosa per il trasporto della Macchina di Santa Rosa, tradizionale e spettacolare manifestazione che si svolge ogni anno la sera del 3 settembre, in onore della Santa patrona: una struttura illuminata, alta 30 metri e del peso di 52 quintali, viene portata a spalla da cento uomini, i Facchini di Santa Rosa, per le vie abbuiate della città. Nel 2013 la Macchina è stata inserita dall’UNESCO tra i Patrimoni immateriali dell’Umanità.

Al confine tra Umbria e Toscana, sempre in provincia di Viterbo, ai piedi dei monti Cimini a Vignanello per la notte di capodanno apre le porte il maestoso Castello Ruspoli, meravigliosa dimora in stile Rinascimentale.

Cena spettacolo, dj set e barman freestyle tra i piani nobiliari e le intriganti segrete del castello intratterranno gli ospiti per una notte magica e senza eguali!

 

4 Novembre 2019

Capodanno al castello Ruspoli Viterbo

Capodanno al castello Ruspoli Viterbo Celebrare il CAPODANNO in un castello è un evento tra i più ambiti e più […]